RITORNA IL CARNEVALE MEDIEVALE DI CALENZANO

Un'immagine del Carnevale di Calenzano
Un'immagine del Carnevale di Calenzano

Domenica 6 marzo, al Castello di Calenzano Alto torna l’appuntamento con il Carnevale Medievale che coinvolge tutte le frazioni del comune fiorentino: Sommaia, Settimello, Legri, Borgo Antico, Carraia, Nome di Gesù, Donnini, le Croci, La Fogliaia.

 

I Borghi di Calenzano   partecipano con i propri gruppi storici al corteggio e la disputa dei giochi di origine antica per la conquista della “Torre D’Oro“ . E’ previsto anche un gioco per i più piccoli per la vittoria del Torrino d’Oro.

 

La macchina del tempo accenderà gli animi   del pubblico alla tenzone del pomeriggio riportando tutti indietro di oltre sette secoli per assistere alle 14 al corteo   che attraverserà le vie di Calenzano fino alla Piazza del Comune dove si renderà omaggio al grande fantoccio di “ Re Carnevale “ che a sera verrà incendiato.

 

Poi tutti al Castello di Calenzano Alto dove nella impareggiabile cornice delle antiche mura banchi con mercanzie, giochi, prodotti locali e artigianali, attenderanno il saluto degli oltre 500 figuranti in costume ricreati per l’occasione da abili sarte.

 

Si darà inizio ai 3 giochi: la pentolaccia, la spada dei ferri di cavallo e la corsa nei sacchi. Il punteggio di queste prove decreterà il borgo vincente. Il gioco della palla nel cerchio sarà riservata ai più piccoli.

 

Al termine verranno estratti a sorte 3 premi consistenti nell’Oro di Calenzano, ovvero l’olio di questo territorio fra tutti coloro che avranno acquistato il biglietto d’ingresso al Castello.

 

Alle 17,30 il corteggio farà rientro a Calenzano, dove verrà incendiato il fantoccio di Re Carnevale in segno di fine delle feste e arrivo del periodo Quaresimale. Alle 18, l’incendio del castello. Cascate e spruzzi scintillanti di giochi pirotecnici dell’antica Bottega degli artefizi del Soldi daranno vita e l’idea di un vero incendio delle mura in una magica atmosfera surreale di altri tempi con una regia davvero magistrale.

 

Da questo Carnevale sono banditi tassativamente i “botti “, per ricordare che purtroppo nel mondo di “esplosioni” drammaticamente vere ce ne sono già fin troppe. Ammessi solo coriandoli e stelle filanti, che poi sono i veri simboli di questa festa.

 

 

A Cerro Maggiore (MI), mostra-mercato dei formaggi tipici e d'alpeggio
LA DISPENSA CONTADINA
dal 25 aprile al 1° maggio


Ogni martedì e venerdì alla
Dispensa Contadina è pronta la vostra spesa, con frutta e verdura fresca di stagione.

Questa settimana la “borsa della spesa” comprende:
zucchine, insalata, rucola, prezzemolo, carote, coste bianche, pomodori, mele, fragole.

Spesa piccola per 1-2 persone
€ 15 (contenuto circa kg 5)

Spesa famiglia per 3-4 persone
€ 24 (contenuto circa kg 9)

Per l'ordine:
terregusti.piemonte@libero.it.

24800 RICETTE gratis

Termini da ricercare:

Dove fare la ricerca:

Loading